Analisi geomagnetica 2017-03-01

Dopo un periodo di relativa calma in cui abbiamo avuto diverse tempeste geomagnetiche su Asia, Pacifico e America Latina, ora tocca all’ Europa. E’ giunta infatti una tempesta geomagnetica causata da un forte flusso di vento solare. La tempesta si è abbattuta sull’ Europa causando una variazione molto brusca dei parametri geomagnetici. Ricordiamo che più è repentino il differenziale per unità di tempo, e più è probabile che vi siano sismi innescati da attività magnetostrittiva come effetto collaterale.

 

L’ indice DST è risultato pertanto molto perturbato ed è sceso a -80. Ricordiamo che al di sotto di -40, in osservanza a statistiche in nostro possesso, è molto probabile che vengano innescati  sismi per effetto magnetostrittivo con potenza superiore a magnitudo 5 per i prossimi 7-10 giorni. Si raccomanda pertanto una attenzione particolare in questo arco temporale.

Post in aggiornamento a breve

Aggiornamento alle 16:05 UTC

Update 02/03/2017 ore 18:52 UTC

Secondo giorno di tempesta geomagnetica di classe G1/G2. Anche oggi l’ Europa è stata presa in pieno.

Si estende allerta fino al giorno 13 marzo 2017

 

EVENTI
M 4.7 – 13km NE of Didouche Mourad, Algeria
2017-03-05 01:46:56 UTC 36.535°N   6.741°E 13.0 km depth
https://earthquake.usgs.gov/earthquakes/eventpage/us10008715#executive

M 4.1 – Region    POLAND
Date time    2017-03-04 16:46:08.8 UTC -Location    51.64 N ; 16.18 E – Depth    2 km
http://www.emsc-csem.org/Earthquake/earthquake.php?id=573755

M 3.5 – Region    WESTERN MEDITERRANEAN SEA
Date time    2017-03-04 04:36:22.3 UTC – Location    41.92 N ; 7.87 E – Depth    30 km
http://www.emsc-csem.org/Earthquake/earthquake.php?id=573627

M 5.6 – 3km W of Samsat, Turkey
2017-03-02 11:07:27 UTC 37.580°N   38.440°E 10.0 km depth
https://earthquake.usgs.gov/earthquakes/eventpage/us100086gw#executive

 

 

 

 

I commenti sono chiusi